Al via il reality choc Un rene al vincitore

Venerdì la tv olandese Bnn inaugura il reality «The Big Donor show» che sta sollevando una valanga di proteste. Nel programma della Endemol, Lisa, malata terminale di 37 anni, dona in premio un rene da trapiantare a tre pretendenti bisognosi. Per scegliere parlerà coi «concorrenti» e deciderà facendosi raccontare la loro storia e parlando con i loro parenti e amici. «Inaccettabile», è il commento più diffuso. Ma la Bnn si difende annunciando che lo show è un tributo a Bart de Graaf, fondatore della rete, morto per un problema renale.