«Un reality con me e Noemi? Farebbe morire dal ridere...»

«Il nostro reality sarebbe uno spettacolo: lei e io insieme siamo come Stanlio e Ollio, cane e gatto. Gli amici vogliono uscire sempre con noi perché li facciamo crepare dalle risate». Testi e musica di Maurizio Cozzolino, oscuro pierre ventunenne noto nel Napoletano e oggi più celebre per essere il fidanzato di Noemi Letizia (nella foto) che per meriti diversi.
Noemi è infatti la fanciulla che ha incolpevolmente scatenato il putiferio intorno ai rapporti coniugali tra Silvio Berlusconi e la moglie Veronica Lario. Una vicenda di cui si sa tutto e alla quale gli organi di stampa hanno dato un grandissimo risalto. Una cassa di risonanza forse eccessiva che ha stordito anche la neo diciottenne Noemi, diventata all’improvviso pomo della discordia nella famiglia più importante d’Italia. E Cozzolino, corteggiatore di Uomini e donne edizione 2007 (la trasmissione di Maria De Filippi in onda su Canale 5) ha rivelato che «piangeva ogni sera. Io le sto vicino e cerco di farle capire che quello che è stato scritto sono stupidate, che noi sappiamo la verità».
Domenico Cozzolino, in un’intervista al settimanale Diva e donna, diretto da Silvana Giacobini e in edicola domani, parla con dolcezza della sua fidanzata oggi nota in tutta Italia e spiega di conoscerla da un paio d’anni, anche se solo da pochissime settimane si sono messi insieme ufficialmente: «È da un mese che ci siamo proprio messi insieme. Progetti per un futuro in comune? Lei ne fa. Mi fa capire che ci tiene, a volte fa discorsi sulle gioie del matrimonio. Anche se ha solo diciott’anni ha la mentalità di un’adulta». Da qui al reality show sulla coppia Noemi-Cozzolino, la strada è lunga ma chissà che qualche tv non punti secco sulla verve comica dei due giovanissimi.