La reazione Ahmadinejad celebra la «resistenza» e si congratula

Il presidente iraniano Mahmoud Ahmadinejad ha telefonato al leader di Hamas in esilio a Damasco, Khaled Meshaal, per congratularsi per la «vittoria contro Israele nella Striscia di Gaza». «Questo è solo l’inizio», ha detto, sottolineando la necessità di «esercitare pressioni per il ritiro completo» delle truppe israeliane da Gaza e per l’apertura dei valichi. Il presidente iraniano è poi tornato a invocare la possibilità che «i criminali sionisti siano perseguiti». Ahmadinejad parteciperà inoltre alla «festa per la vittoria a Gaza» organizzata dagli studenti all’università di Teheran. Lo riferisce l’agenzia di stampa ufficiale iraniana Irna: «Gli studenti in tutto il Paese parteciperanno a una grande festa che si svolgerà all’università di Teheran alla presenza del presidente Mahmoud Ahmadinejad, per celebrare la vittoria del movimento di resistenza islamico sul regime sionista a Gaza», riferisce l’agenzia.