Recco invita Obama per i «fuochi»

Verrà a Genova il segretario del Partito Democratico Walter Veltroni, sabato, per ricordare le vittime degli anni di piombo e il sindacalista Guido Rossa nel trentesimo anniversario del suo assassinio da parte delle Brigate Rosse. Lo conferma il consulente del Comune Nando Dalla Chiesa, precisando che Veltroni parteciperà ad una manifestazione organizzata dal Pd a Sestri Ponente, cui interverranno l’onorevole Sabina Rossa, il sindaco Marta Vincenzi, il presidente della Provincia Alessandro Repetto e il presidente della Regione Claudio Burlando. E sempre in ricordo delle vittime del terrorismo il Comune organizza una serie di altre iniziative. In particolare, Rossa verrà commemorato nell’officina centrale dello stabilimento Ilva di Cornigliano, venerdì alle 9. Lo stesso giorno, quasi in contemporanea, in via Fracchia un’altra cerimonia ricorderà l’eccidio e in piazza Piccapietra sarà posta una corona presso il monumento al sindacalista ucciso. In serata il film «Anni spietati», coprodotto da Rai e Comune di Genova, sarà presentato in anteprima nazionale nell’auditorium di Strada Nuova. Sabato, dalle 9 e 30 alle 13, Palazzo Ducale ospiterà iniziative e dibattiti organizzati da Cgil, Cisl e Uil, Provincia e Comune. «Il futuro nasce dalla storia, non dalla cancellazione del passato - sottolinea Marta Vincenzi -, perciò dobbiamo colmare ogni vuoto di memoria in un Paese come il nostro a democrazia recente». «Organizzeremo in città - spiega Dalla Chiesa - un premio riservato agli studenti della Facoltà di Architettura e dell’Accademia Ligustica per chi realizzerà il monumento più significativo dedicato alle vittime del terrorismo». Inoltre il Comune ha annunciato che provvederà al restauro di tutte le lapidi dedicate alle vittime del terrorismo.