Recco ritrova i teen-ager di Moccia

Appuntamento con l’autore di «Tre metri sopra il cielo» che presenta il nuovo «Ho voglia di te»

Riccardo Re

Oggi doppio appuntamento con il nuovo libro «Ho voglia di te». Tutte le storie hanno un seguito e così non poteva che essere anche per il libro evento «Tre metri sopra il cielo» di Federico Moccia, capace di approdare con successo non solo tra i lettori di tutta Europa ma anche in Giappone e in Brasile.
Dopo il film, ecco finalmente il seguito del libro che ha fatto sognare, innamorare e piangere centinaia di teen-agers negli ultimi anni. Un romanzo di formazione, in completo divenire, proiettato verso il futuro dei suoi giovani protagonisti. Ora, grazie a «Ho voglia di te», è possibile assistere ai cambiamenti dei vecchi personaggi, Step, Babi, Schello, Lucone e gli altri, che stanno crescendo, maturando, e affacciandosi alla vita in maniera un po’ più consapevole ma ancora tutta da scoprire. Nuove storie, nuove emozioni dunque in questo libro. Scopriremo che in amore non sempre sappiamo quello che vogliamo davvero. Scopriremo che il rapporto interrotto tra un figlio e sua madre può riservare risvolti inaspettati. Scopriremo che il perbenismo è solo il tentativo inutile di rendere perfetto ciò che non lo è e che non può esserlo in alcun modo. E scopriremo tutte queste nuove storie sempre attraverso lo stile diretto e intenso del suo autore, che ha già fatto appassionare alla lettura moltissimi giovani.
A presentare il libro oggi a Recco ci sarà l’autore in persona, Federico Moccia. Appuntamento alle 17 presso la Sala polivante «Città di Recco» di Via Ippolito D’Aste 2B. Interverranno il caporedattore del Giornale, Massimiliano Lussana e l’attore Mario Peccerini. La presentazione, nell’ambito della rassegna «Recco incontra l’Autore», permetterà di conoscere meglio lo scrittore romano, noto anche come sceneggiatore cinematografico e autore tv e di testi per grosse produzioni dell’area di intrattenimento come «Domenica In».
In serata sarà possibile incontrare Federico Moccia anche a Genova, alle 21, al Teatro Archivolto in piazza Modena 3. L’appuntamento, organizzato dall’Associazione Culturale Maestrale prevede la partecipazione di Vittorio Bo, presidente di «Codice, idee per la cultura», Luca Borzani, assessore alla Cultura del Comune di Genova e Claudio Burlando, presidente della Regione Liguria e di Maestrale.