A Recco, in viaggio sul trenino dei sapori che ferma alle stazioni di «Scorribanda»

A Recco arriva la scorribanda! Nell’ambito dell’attività di promozione del Consorzio Recco gastronomica, e in particolare della serie di manifestazioni «I gusti giusti-Recco città del gusto», sta per andare in scena il secondo degli eventi annuali programmati. E dopo «Golosissima», che ha vivacizzato il mese di maggio con vari appuntamenti gastronomici nei singoli ristoranti, tutto è pronto per varare l’ultima novità, la «Scorribanda gastronomica», prevista per l’8 di agosto, alle 8 in punto della sera. Ogni ristorante proporrà una sola portata (antipasto, primo, secondo o dolce) con un calice di vino abbinato, a un prezzo predeterminato (minimo 6, massimo 12 euro tutto compreso). Il cliente - spiega Daniela Bernini, di Dimensione Riviera che ha messo a punto il progetto - potrà decidere autonomamente di «farsi» il menù della serata in base al locale e al piatto proposto che più lo convince mangiando così nella stessa sera più piatti in più ristoranti. Nella piazza del Comune, inoltre, al gazebo «Scorribanda point» si potranno avere tutte le informazioni oltre a pre-acquistare i coupon (da 2 euro ciascuno) in base ai piatti scelti, per una spesa minima di 20 euro e due piatti consumati in due ristoranti diversi. Ad ognuno dei golosi andrà la spilla con lo «Smile», identificativo dei partecipanti all’evento. Un trenino (gratuito) trasporterà alle mete di Scorribanda: i ristoranti La Villetta, Ai Pesci Vivi, La Baracchetta di Biagio, Alfredo, Lino, Da Vittorio, Manuelina, Focacceria e Vitturin. Informazioni nel sito www.consorziorecco gastronomica.it