Reclutava estetiste per massaggi «hard»

La scusa era quella di reclutare estetiste per un centro benessere della capitale: in realtà arruolava ragazze disposte a fare massaggi hard in cambio di onerosi stipendi. Un sessantenne romano è stato arrestato dopo la denuncia presentata alla polizia da una estetista che aveva scoperto quale sarebbe stato il vero impiego. Gli agenti hanno intrappolato l’uomo, mandando una bella poliziotta a fare il colloquio che ha confermato quale fosse l’effettiva offerta di lavoro.