Record in aprile Gli scambi a quota 5 miliardi

Mercato azionario record in aprile. La capitalizzazione ha superato i 733 miliardi, pari al 50% del Pil con gli indici Mib e Mibtel che hanno raggiunto i livelli più alti dal febbraio 2001. Inoltre, aprile è stato il mese più liquido per i volumi trattati: la media giornaliera è stata superiore ai 5 miliardi di controvalore, +8,2% rispetto al mese precedente. È il secondo mese per scambi nella storia di Borsa Italiana, inferiore solo a febbraio 2000, quando erano stati pari a 5,12 miliardi. Le società quotate sono 281, a seguito dell'ammissione di Eems nel segmento Star avvenuta il 27 marzo e del delisting di Banca Antonveneta (il 6 aprile) dopo l'Opa di Abn Amro. È inoltre proseguita la forte crescita per il mercato dei derivati che, nel mese di aprile, ha segnato il nuovo massimo storico assoluto con volumi pari a 3.140.421 contratti standard,equivalenti a 87 miliardi.