Record assoluto di scambi nel 2005

Borsa Italiana

Si profila un anno record di scambi per il mercato azionario italiano che nei primi 11 mesi del 2005 ha raggiunto un controvalore di 885,6 miliardi di euro, superando il precedente record di 869,1 miliardi dell’intero 2000. Tra gennaio e novembre la media giornaliera degli scambi è stata pari a 185.052 contratti (+39,9% sul corrispondente periodo 2004) e a 3,77 miliardi di euro (+33,2%). Il numero di contratti ha superato quello di Deutsche Boerse collocando la Borsa Italiana al terzo posto in Europa. Borsa Italiana inoltre, è stato precisato in una nota, è il primo mercato per gli scambi di securised derivatives in Europa e, per quanto riguarda il numero di contratti, di Etf. Sul listino, l’azione più liquida è risultata Eni sia per numero di contratti (2.077.280) che per controvalore (151,8 miliardi) seguita da StMicroelectronics, Enel, Telecom Italia, Unicredit, Fiat, Generali, Sanpaolo Imi, Mediaset, Banca Intesa.