Un record di spettacoli nella Riviera savonese

Inizierà il 27 novembre per chiudersi il 23 aprile del 2009 la nuova stagione teatrale della «Riviera dei Teatri». Per il dodicesimo anno la rassegna vedrà aumentare il numero degli spettacoli inseriti in cartellone. Infatti oltre alle 43 proposte del circuito classico si aggiungeranno anche i 28 spettacoli inseriti nel programma della «Riviera dei teatri dei ragazzi», quindi i 5 concerti della «Riviera dei Teatri Jazz» e l’evento unico «La Riviera dei Teatri Solidale» con lo spettacolo che si svolgerà domenica 21 dicembre a Cairo Montenotte, dove andrà in scena lo spettacolo «Tutti uguali tutti diversi».
Per le rappresentazioni teatrali, come nelle edizioni precedenti della rassegna, è stata creata una vera e propria rete culturale che vede la partecipazione dei comuni di Alassio, Albenga, Cairo Montenotte, Finale Ligure, Loano, Ortovero, Pietra Ligure e Quiliano. «È il pubblico il principale artefice del successo e della crescita del circuito di promozione teatrale della provincia di Savona - ha spiegato Carlo Scrivano, assessore alla Cultura e al Turismo della Provincia di Savona presentando la rassegna - un progetto che, di anno in anno, è stato capace di rinnovarsi e di crescere nella qualità e quantità, grazie all’impegno delle Amministrazioni Comunali».
Ad inaugurare la stagione, il 27 novembre a Cairo Montenotte, sarà lo spettacolo teatrale «Scherzi» di Anton Cechov con Andrea Brambilla, Nino Formicola ed Eleonora d’Urso. In cartellone, solo per citarne alcuni, ci saranno poi testi di Neil Simon, («A piedi nudi nel parco» , «Un giardino d’aranci fatto in casa» e «L’ultimo degli amanti focosi»), il monologo «Ragazze» di Lella Costa e quel «Fiore di cactus» che vede tra i protagonisti Remo Girone e Eleonora Giorgi. Spazio anche alla danza con l’«Omaggio a Bejart» e alla canzone d’autore: il 5 febbraio a Pietra Ligure «La buona novella» di Fabrizio De André di David Riondino.