Recupero per Abn-Amro

I tentativi di ripresa della Borsa di New York non hanno convinto le piazze europee, che hanno chiuso in modo irregolare. Bene il recupero delle Borse maggiori, con Londra e Parigi in rialzo intorno allo 0,6%, mentre sono state penalizzate le piazze di Stoccolma, Madrid e Zurigo. Tra i vari comparti ottima la tenuta dei minerari, con Rio Tinto in rialzo del 5,4% e Bhp Billiton del 4% circa. In due direzioni i bancari, con recupero per Abn Amro (più 1%), mentre cedono terreno Barclays (meno 2,3%) e Rbs (meno 1,7%). Tiepida la reazione dei petroliferi al nuovo rialzo del prezzo del greggio, con Total e Shell in crescita dell’1,6% e, tra gli energetici, volo di Bg (più 4,8%). Tra i tecnologici si sono distinte Infineon (più 5%) e a Helsinki il titolo Nokia guadagna il 2,2%.