In recupero i Btp a breve

Volumi ridotti e poche idee per il mercato secondario dei titoli di Stato italiani. Dopo il rally che la scorsa seduta aveva interessato i titoli più lunghi ieri si è registrato un lieve recupero delle scadenze brevi. In chiusura il Bund settembre cede un centesimo a 116,92, mentre il Btp febbraio 2009 sale di 1 centesimo a 98,46; il cinque anni è il migliore tra i benchmark con un rialzo di 11 centesimi a 98,77. Tra i «lunghi» il decennale agosto 2016 è piatto a 96,80 e il trentennale 1 febbraio 2037 perde 3 centesimi a 91,28.