Recupero di Italease

Piazza Affari ha fatto meglio delle Borse europee, grazie a due fatti di cronaca finanziaria che hanno ricreato interesse nel comparto bancario e in quello delle utilities. Gli indici ufficiali segnano una ripresa sopra lo 0,4%, ma il Midex svetta fino allo 0,63%. Sempre cospicui gli scambi, per oltre 8 miliardi. La fusione tra Aem e Asm ha fatto decollare le quotazioni, con l’Aem in crescita di quasi il 5% giunta in prossimità di 3 euro, la bresciana migliora del 3,7%, con una azione di trascinamento per Edison (più 3,6%). Risveglio nel comparto bancario che vede protagoniste Unicredit e Capitalia in rialzo del 2,2%. In risalita Italease di oltre il 10%, che rafforza le quotazioni di Popolare Verona-Novara e Bpi. In calo Fiat (meno 1,1%), ma recupera Alitalia dell’1,3%. In altalena i petroliferi, rimbalza Piaggio (più 3%) alla notizia dell’ingresso dei fratelli Della Valle, mentre tornano gli acquisti su Ducati (più 3,2%).