In recupero Mps, Fiat sotto i 20

Piazza Affari è tra le Borse europee che ha chiuso l’ultima riunione della settimana in attivo. Attivo risicato negli indici generali, mentre settori particolari, come Allstars e Midex, sono finiti in rosso. Sempre consistente il volume degli affari, sopra i 6 miliardi. L’interesse si è accentrato ancora sui bancari, e in particolare su Montepaschi (più 3,4%), in recupero dopo la notizia dell’acquisto di Antonveneta e all’annuncio che la Fondazione è entrata in forze nel capitale di Mediobanca (più 2,6%); sempre tonica Generali (più 0,9%). È proseguito il risveglio dei telefonici, con Telecom Italia in crescita dell’1,3% per l’attesa delle nomine ai vertici; bene Eni (più 2,7%), dopo il report positivo di Goldman Sachs. Realizzate Fiat, sotto quota 20 euro. Nei titoli marginali tonfo di Stefanel (meno 7%), Poligrafica San Faustino (meno 4,9%) e Uniland (meno 5,6%).