Red carpet: in mostra a Roma i gioielli delle dive di Cannes creati da Chopard

Tra la boutique della maison gonevrina di via del Babuino e il lussuoso Hotel de Russie esposte le creazioni indossate al festival da Eva Herzigova, Uma Thurman, Jane Fonda, Bar Rafaeli, Anja Rubik.

Il gioiello più curioso è l'orologio-gufo, con un doppio quadrante che disegna gli occhi dell'uccello notturno, circondati da rubini e diamanti, su un rosso cinturino di galuchat, la pelle costosissima e resistente al tempo dello squalo gattuccio.
E poi c'è il preziosissimo collier in diamanti gold, zaffiri rosa, gialli e azzurri, indossato dalla supermodella israeliana Bar Rafaeli, in parure con gli orecchini chandelier.
Tutti gioielli da «Red Carpet», quelli che la maison ginevrina Chopard ha messo in mostra a Roma, dopo essere stati indossati dalle dive al 64esimo Festival di Cannes.
Gli orecchini in rubini cabochon e diamanti li ha portati la top model Eva Herzigova. Quelli in smeraldi e brillanti li ha scelti la seducente Uma Thurman. La veterana Jane Fonda, invece, ha indossato un bracciale in oro giallo e diamanti.
La straordinaria collezione è stata esposta nella boutique romana Chopard di via del Babuino, per la gioia di una folla di ospiti selezionati.
E dal negozio un tappeto roso faceva da trait d'union con il vicino Hotel de Russie, dove era esposto nella storica Piazzetta Valadier, il pezzo clou della collezione 2011: «le scarpe più preziose del mondo», disegnate da Giuseppe Zanotti e decoratedalla maison ginevrina.
All'interno di una scenografia naturale di archi vegetali, su un piccolo pilastro bianco con la cornice del fiabesco giardino segreto, ecco esposti i sandali-gioiello in raso fucsia impreziositi da diamanti a goccia e pietre preziose.
Li ha indossati il 18 maggio a Cannes, la top model polacca Anja Rubik. Il cinturino preziosissimo per la caviglia può essere sfilato e diventare un magnifico bracciale.
Dopo l'evento, la maison svizzera li ha battuti all'asta per una cifra iperbolica nella serata di charity dell'AmFar, a favore della lotta all'Aids che si è svolta il 19 maggio.
La collezione Red Carpet 2011, ispirata alla primavera e dominata dal colore, è stata disegnata da Caroline Gruosi-Scheufele, co-presidente di Chopard e direttrice della creazione della maison.
E i 64 esemplari sono stati realizzati «appositamente» per essere indossati da alcune delle attrici cinematografiche e supermodelle più famose del mondo.
Ora, però , li hanno potuti ammirare da vicino anche gli invitati all'evento romano, che ha rappresentato la prima tappa italiana scelta da Chopard per la presentazione della nuova collezione di alta gioielleria.
L'atmosfera suggestiva tra la boutique di via del Babuinoe l'Hotel De Russie creava un continuum di lusso ed eleganza. E nella serata esclusiva il cocktail all'aperto in uno dei luoghi d'incontro preferiti dal jet-set romano ed internazionale si è concluso con una sfilata di abiti couture di Tom Ford e Lanvin.