La Reeves è l’erede di Ella Grande voce con sprazzi di pop

Voi chiamateli come volete: nuovi hippy, nipoti dei figli dei fiori o eredi del beat. Gli MGMT sono il miglior gruppo in circolazione tra quelli che si ispirano a quella Summer of love capace di aprire le porte di un nuovo mondo. Certo, le cose oggi sono diverse e quindi il video di Time to pretend diretto da Ray Tintori guarda la realtà con occhi più mogi e più disillusi, ahimè. Ma l’atmosfera è quella, dai musicisti in spiaggia alle comunioni simboliche, dai balli tribali davanti al falò alle strambe maternità annunciate con tripudio di colori psichedelici che riportano proprio a quell’epoca là dalle parti di San Francisco. Però sono trascorsi 40 anni e ormai quelle porte si sono chiuse: oggi c’è l’Mp3 e i sogni sono come i file, in sharing magari peer to peer. È svanita l’illusione, rimane la musica. Bella. E piena di pace e amore.

MGMT - Time to pretend (Sony Bmg)