Un referendum contro il parcheggio? Partono le ruspe

L'opposizione minaccia di ricorrere al referendum contro il nuovo parcheggio in piazza Trento e Trieste? Niente problemi per la Giunta di sinistra che governa Monza. Lunedì prossimo partiranno le ruspe per mettere i monzesi davanti ad un dato di fatto. Antonio Marrazzo, l'assessore alle Opere pubbliche, lo ha annunciato in fretta e furia. Persino il ministro per i Beni Ambientali Rocco Buttiglione dell'Udc si è mosso ed ha imposto ulteriori accertamenti sul sottosuolo dove potrebbero esserci reperti. Niente da fare. L'impresa addetta al cantiere comincerà a recintare e scaricare materiali nelle aree di via Zavattari e via Locatelli, dove è prevista l'apertura della rampa di uscita del silos. Il lunedì successivo, 26 settembre, verrà recintata e chiusa l'area dell'intera piazza.