Referendum: il sindaco riflette ma pensa al «sì»

Una risposta assai enigmatica. Ma che, a voler proprio scommetterci un euro, potrebbe voler dire che il sindaco Gabriele Albertini starebbe per decidere di votare «si» ai questi referendari sulla fecondazione assistita del 12 e 13 giugno. «Ci sto ancora riflettendo», la sua prima reazione di fronte alle domande dei cronisti. Una palla in corner che non farebbe che ribadire la sua precedente presa di posizione («Ci sto ancora pensando. Comunicherò la mia intenzione di voto solo il giorno prima di andare alle urne», aveva detto solo qualche giorno fa). Poi un indizio. «Certo, nonostante i miei dodici anni dai gesuiti...», puntini di sospensione come a lasciar intendere che la sua scelta potrebbe non essere conforme all’invito all’astensione indicato dall’ortodossia cattolica. «Certo, gli scienziati hanno pensieri diversi». E dunque chi vuol sapere come voterà il sindaco tragga le sue personali conclusioni.
Molto più certo, invece, quello che Albertini farà mercoledì. Seguirà il Milan a Istanbul per la finale di Champions League. Tifoso rossonero doc, il sindaco non si perderà l’occasione per seguire una partita decisiva, come ha già più volte fatto nei suoi già otto anni di mandato. «Io ci vado, speriamo di tornare a casa con la coppa», il suo auspicio

Annunci

Altri articoli