Refurtiva «scoperta» prima dei ricettatori

Una vecchia Ford Escort station wagon parcheggiata vicino al Palazzetto dello Sport di Cinisello Balsamo, apparentemente abbandonata, nascondeva al suo interno un vero e proprio tesoro. Ancora perfettamente imballato in una trentina di scatoloni, il tesoro «informatico» è stato trovato ieri dalla polizia.
Gli uomini del commissariato locale hanno rinvenuto nove computer, due portatili, e poi diversi mouse, monitor e altro materiale informatico rubato il mese scorso all'interno di un'azienda del centro città.
Ad attirare l'attenzione degli agenti le pessime condizioni del veicolo che dopo un primo accertamento è risultato rubato. Secondo la ricostruzione delle forze dell'ordine, i poliziotti sarebbero arrivati all'auto poco prima dei ricettatori che con ogni probabilità avevano commissionato il furto impedendo così la consegna della merce che è stata restituita all'azienda poco lontano.