Regali dai fornitori Licenziati 19 «capi»

Hanno accettato come regalo di Natale buoni benzina per alcune migliaia di euro da un fornitore titolare di un’azienda di autotrasporti e per questo sono stati licenziati. Il provvedimento è stato preso dalla Fiat nei confronti di 19 capi dello stabilimento torinese di Mirafiori: undici sono dipendenti di Fiat Group Automobiles e otto di Comau. La decisione - dicono a Torino - conferma che il nuovo gruppo dirigente dell’era Marchionne ha adottato una linea ferma in tema di correttezza da parte dei dipendenti e, in particolare, dei dirigenti.