Reggina agguanta Siena

da Reggio Calabria

La Reggina di Mazzarri, pareggiando col Siena, compie un altro salto in avanti in classifica e vede sempre più vicino il traguardo della salvezza. L'avvio del match è soporifero. La prima vera occasione da rete è dei padroni di casa con Lanzaro che, in semirovesciata, dalla distanza colpisce l'incrocio dei pali. Al primo, però vero affondo sono gli ospiti a passare in vantaggio (19') con l'ex Bogdani lesto ad insaccare dalla breve distanza dopo una corta respinta del portiere calabrese Pelizzoli. La reazione della Reggina è molto blanda. La ripresa si apre con la Reggina in avanti a testa bassa. E difatti dopo due buone occasioni sprecate dai locali è Amoruso, dopo cinque minuti, a ristabilire la parità, su assist dello scatenato Modesto, con un piattone destro. Poi più nulla.