Reggio Calabria Annega nel fiume per salvare due persone

Ha perso la vita per salvare dalla furia delle acque gli occupanti di un auto incagliata su un ponte. Per questo Valerio Valerioti, 55 anni, è morto, incastrato nel letto del fiume Vacale a Polistena, in provincia di Reggio Calabria. Mentre Valerioti e un amico, una volta salvata la coppia, cercavano di mettere la vettura in sicurezza, il ponte è crollato, e i due sono precipitati in acqua. Valerioti è rimasto incagliato tra i rami degli alberi, sommersi dal fiume ingrossatosi per le piogge, ed è morto per annegamento.