Reggio Calabria Presi due killer della strage di Duisburg

La polizia ha arrestato due affiliati alla cosca Nirta-Strangio della ’ndrangheta accusati di essere gli esecutori materiali della strage di Duisburg, in cui furono uccise sei persone. Le due persone accusate della strage di Duisburg, arrestate dalla Squadra mobile di Reggio Calabria e dal Servizio centrale operativo, avrebbero agito in complicità con Giovanni Strangio, già finito in manette con la stessa accusa il 12 marzo dello scorso anno. Oltre ai due presunti esecutori materiali della strage, la polizia ha arrestato altre 8 persone.