Reggio Emilia Presta la macchina poi denuncia l’amico per furto

Nonostante mancasse l’assicurazione, ha prestato la sua autovettura a un amico. E quando quest’ultimo è incappato in un incidente stradale ha denunciato il furto del veicolo per evitare la multa per la mancata copertura assicurativa. Per questo un operaio 30enne residente a Poviglio, comune della bassa reggiana, è stato denunciato per simulazione di reato dai carabinieri della locale stazione. Quando ha appreso dello schianto, il 30enne ha chiamato il 112 segnalando il furto della sua auto.