Regione Un bonus di 20mila euro agli enti pubblici più efficienti

Un po’ di meritocrazia anche nella pubblica amministrazione. È stato prorogato al 28 febbraio il termine per presentare la domanda di partecipazione alla seconda edizione del Premio Lombardia Efficiente, che quest’anno premierà con 20mila euro le amministrazioni più innovative nel campo degli acquisti pubblici, per le attività svolte nel periodo compreso tra gennaio e dicembre 2010.
Come si spiega in una nota, la domanda di partecipazione, disponibile sul sito della Centrale Regionale Acquisti, www.centraleacquisti.regione.lombardia.it, deve essere compilata in ogni sua parte, firmata digitalmente dal dirigente di riferimento e inoltrata all’indirizzo di posta elettronica premio.centraleacquisti lispa.it, entro e non oltre il termine perentorio delle ore 12. del prossimo 28 febbraio.
Le Amministrazioni vincitrici riceveranno un premio in denaro di 20mila euro per ogni categoria, da destinarsi a progetti ed interventi mirati allo sviluppo dell’informatizzazione dell’ente, attraverso la semplificazione dei processi, la dematerializzazione e l’innovazione dei servizi al cittadino, con una particolare attenzione per le finalità green.