La Regione fa pale eoliche dove non c’è vento

Cinque feriti, tre dei quali sono bambini, per uno spettacolare incidente stradale che si è verificato ieri pomeriggio, in via Cornigliano. Tutto si è svolto in una frazione di secondo, in una delle strade più trafficate e pericolose della città: una moto, con in sella due passeggeri, un uomo e una donna, è stata tamponata violentemente da un’auto. La sequenza ha avuto un corso rapidissimo: il centauro alla guida ha perso il controllo della due ruote che, proseguendo la corsa, è salita sul marciapiede e ha investito tre pedoni, un papà che stava accompagnando i due figlioletti. Drammatica, in un primo tempo, la scena che si è presentata agli occhi dei soccorritori, immediatamente intervenuti. Ma il timore per la sorte degli infortunati, in particolare dei piccoli, è durato per fortuna soltanto pochi istanti, prima di rendersi contro che le ferite riportate nell’incidente non erano molto gravi. È scattata allora la corsa agli ospedali. I bambini sono stati portati al Gaslini dove, nel frattempo, è arrivata anche la mamma, avvertita dell’incidente. Il padre, invece, è stato trasportato all’ospedale di Voltri, mentre i due passeggeri della motocicletta sono stati accompagnati a Villa Scassi. A quel punto si è avuta conferma che nessuno di loro era rimasto ferito in maniera preoccupante.