La Regione finanzia 416 corsi professionali

La giunta ha approvato, su proposta dell’assessore all’Istruzione, Formazione e Lavoro, Alberto Guglielmo, «il provvedimento, preannunciato nei giorni scorsi dal presidente Formigoni, che garantisce la prosecuzione dei corsi triennali di formazione professionale e permette l’avvio di altri 416 nuovi corsi che saranno frequentati da 8.320 allievi». «Per finanziare la realizzazione della offerta dei percorsi di qualifica per l’assolvimento del diritto dovere di istruzione professionale per l’anno formativo 2006-2007».
La Regione ha stanziato oltre 103 milioni, 10 in più di quelli stanziati lo scorso anno. Uno sforzo - afferma l’assessore - che la Regione ha voluto fare in considerazione della positività di questa sperimentazione. La Lombardia è stata la prima in Italia ad anticipare la riforma Moratti in questo settore: abbiamo iniziato la sperimentazione, nell’anno scolastico 2002-2003, per evitare un’impropria liceizzazione dei percorsi professionali. Noi prevediamo un secondo canale paritario a quello dei licei per costruire un percorso propedeutico per il mondo del lavoro».