Regione Piste ciclabili sugli argini di Po e Adda

Gli argini del Po e dei suoi affluenti saranno utilizzati come piste ciclabili. È quanto prevede la convenzione firmata ieri a Lodi, fra Regione Lombardia, Agenzia Interregionale per il fiume Po (Aipo) e la Provincia di Lodi. Oltre che sugli argini del Po, nel Lodogiano i ciclisti potranno pedalare in sicurezza anche lungo quelli dei fiumi Lambro e Adda, corsi d’acqua che toccano tutti i comuni che vanno da Orio. . L’assessore al Turismo Stefano Maullu ha approfittato della trasferta nel lodigiano per fare un sopralluogo sulle sponde dell’Adda e verificare lo stato.