«Regione senza guida, Burlando lasci»

Regione sull’orlo della crisi. O almeno, maggioranza divisa su tutto. L’ennesima figuraccia di Burlando e compagni non passa inosservata nel mondo politico. E dal coordinatore regionale di Forza Italia arriva un invito esplicito: «Burlando si dimetta! - tuona trovando pronta eco nel consigliere regionale Gino Garibaldi che ieri in commissione ha preso atto di una nuova spaccatura su una modifica del centrodestra alla proposta di legge relativa alle politiche abitative - Se ancora c'era qualcuno che dubitava dell'inconsistenza della maggioranza che sostiene il presidente Burlando, ne ha avuto l'ennesima conferma. La maggioranza di centrosinistra non è spaccata, semplicemente non esiste più. Burlando dovrebbe prenderne atto. Burlando dovrebbe, nell'interesse della Liguria, chiamarsi fuori da questo che oramai è solo un gioco teso esclusivamente a mantenere scampoli di potere. In un momento così difficile, con una crisi internazionale così drammatica, avere un "non governo" è un danno che non possiamo permetterci».