La Regione si compra una locomotiva e quattro carrozze «ad alta capacità»

La Regione si compra un treno, completo di locomotore e 4 carrozze ad alta capacità, da impiegare lungo le linee costiere: lo annuncia l’assessore Enrico Vesco spiegando che tre quarti del costo sono coperti dallo stanziamento di 6 milioni e mezzo di euro, provenienti dai fondi della Finanziaria 2008. Il nuovo convoglio potrà percorrere tutta la linea a ponente, mentre a levante dovrà fermarsi a Sestri «perché le Ferrovie non hanno ancora impiegato i 600mila euro necessari per adattare tre gallerie che impediscono il transito dei treni più alti». Per l’occasione l’assessore, spalleggiato dal presidente Claudio Burlando, critica Trenitalia anche per mancata consegna dei treni già finanziati: «Nonostante i nostri fondi - insiste fra l’altro Vesco - Trenitalia continua ad essere inadempiente. Non sono ancora stati consegnati, infatti, tre dei quattro convogli precedentemente acquistati dalla Regione che dovevano esserci consegnati nel 2007 e nel 2008». Fra gli altri provvedimenti decisi ieri dalla giunta regionale c’è anche il via al progetto di realizzazione di tre (o quattro) nuovi distributori a metano, in aggiunta agli otto esistenti sul territorio, per rispondere alla domanda di utilizzo, da parte degli automobilisti, di carburante meno inquinante. È stato infine deliberato un bando per la raccolta delle richieste di finanziamento a valere sui fondi europei stanziati, ma non ancora erogati - 11 milioni e mezzo di euro - a favore di imprese industriali, artigianali e di servizi. Scadenza improrogabile della domanda: 15 gennaio 2009.