«La Regione smantella di fatto la legge Biagi»

«La proposta di legge per l’emersione del lavoro nero rappresenta un tentativo surrettizio di smantellare la legge Biagi. Presenta vizi di incostituzionalità, è antistorica e non tiene conto delle diverse tipologie di lavori esistenti». Lo ha detto il capogruppo di Fi alla Regione Alfredo Pallone, secondo il quale «la sua eventuale sciagurata applicazione non favorirà nuova occupazione ma anzi relegherà le imprese e i lavoratori al di fuori del mercato».