La Regione: sui rom la Moratti sbaglia

«Basta con le fughe in avanti che servono solo a alimentare paura e disagio dei cittadini». Massimo Ponzoni, assessore regionale alla Sicurezza, espone senza giri di parole la linea del Pirellone. E non nasconde di non gradire il modo in cui il sindaco di Milano, Letizia Moratti, ha gestito la vicenda del nuovo insediamento rom e più in generale il tema della sicurezza. «Non voglio polemizzare, ma un sindaco può fare moltissimo per la sicurezza e non solo chiedere agenti in più al governo o scendere in piazza. Dare l’allarme rischia di incrementare la percezione di insicurezza dei cittadini». Inoltre, Ponzoni contesta la scelta di Palazzo Marino di lavorare in proprio: «Non possono essere il sindaco o l’assessore da soli a decidere se e dove insediare eventuali campi. Sono scelte che devono essere condivise con le altre istituzioni». (...)