Ma la Regione torna ad accoglierli

È arrivata ieri a Voltri la motonave «Audacia» con a bordo 456 profughi approdati nei giorni scorsi a Lampedusa. Le operazioni di sbarco sono terminate intorno alle 10 e sono state controllate da un dispositivo di forze dell’ordine composto da carabinieri, polizia e militari della Capitaneria di Porto. I migranti sono stati sistemati su vari pullman per raggiungere alcune località del Nord Italia. Non si fermeranno infatti a Genova né Liguria. Arriveranno invece la settimana prossima altri 40 migranti destinati alle strutture di assistenza liguri. Lo conferma l’assessore regionale Lorena Rambaudi: giovedì prossimo è in programma l’arrivo di una nuova nave di immigrati a Genova. «Dopo la pausa ferragostana nell’accoglienza lo sbarco comporterà la sosta in Liguria di una quarantina di profughi, che saranno accompagnati in strutture del territorio che già ospitano altre persone arrivate dal Nord Africa nei mesi scorsi».