Regione Varato codice etico per gli appalti regionali

La Giunta regionale della Lombardia ha varato un codice etico degli appalti regionali, uno strumento pensato, ha detto il presidente Roberto Formigoni «per aiutare le nostre imprese a fronteggiare le insidie della malavita senza nuove complicazioni burocratiche». Il Codice Etico obbliga tutte le aziende a conformare la propria condotta ai principi di lealtà, trasparenza e correttezza. Il provvedimento varato ieri dalla Giunta lombarda è una misura preventiva che si aggiunge agli obblighi previsti dalle leggi vigenti. In caso di violazione sono previste sanzioni economiche.