La Regione vuole già «espellere» Cè

Per ora la situazione è in stand-by, causa ferie, ma appena si rientrerà dalle vacanze la prima questione spinosa che verrà affrontata sarà la permanenza o meno dell’assessore alla sanità, il leghista Cè in giunta. La possibilità di un rimpasto è sempre più probabile, considerati i pessimi rapporti tra Cè e Abelli(responsabile del welfare e braccio destro di Formigoni) e le continue liti tra i due, tali da bloccare l’azione amministrativa. Formigoni ne sta parlando coi lumbard, vincolati però dal parere di Bossi e Calderoli per l’eventuale sostituzione.