Regione Zambetti: «In Tunisia sbarcano gli artigiani made in Lombardia»

La Tunisia scopre l’artigianato lombardo. Accade al «Salon de la creation artisanale» di Tunisi dove, prima volta, espone anche il made in Lombardia. «Un segnale di collaborazione fruttuosa nei confronti della Tunisia» chiosa Domenico Zambetti, assessore regionale all’Artigianato: «Nostro obiettivo è uno scambio culturale e imprenditoriale e di supporto delle piccole e medie imprese artigiane. Occasione di dialogo, significativa prospettiva di investimento nell’area del Maghreb e nell’attesa della “Settimana tunisina” in programma a Milano per il mese di maggio». E mentre i dati testimoniano che la Tunisia nel 2007 si è collocata al secondo posto per esportazioni nei Paesi del Mediterraneo, la missione imprenditoriale di Regione Lombardia in Tunisia ha creato nuove opportunità di business e cooperazioni per «l’eccellenza lombarda che si conferma attenta al mondo che la circonda». Intanto, anche Promos, azienda speciale della Camera di Commercio per le attività internazionali, ha pianificato con la Tunisia un «nuovo progetto nel settore della formazione artigianale, attraverso lo sviluppo di corsi formativi per artigiani tunisini».