IN REGIONEVotato il progetto di legge sulla caccia

Approvato ieri alla Commissione Agricoltura in Regione il progetto di legge che autorizza la caccia in deroga alle specie storno, peppola, fringuello, pispola e frosone. «Apprezzo il buon lavoro svolto dalla Commissione - commenta il vicepresidente del Consiglio regionale Carlo Saffioti (Pdl) - che ha saputo elaborare il provvedimento iniziale trovando una nuova formulazione adeguata alle richieste e alle direttive comunitarie». Le Province potranno adottare provvedimenti di deroga solo per le cinque specie indicate; la caccia potrà essere praticata tra il 1 ottobre e il 30 novembre (martedì e venerdì i giorni di «silenzio venatorio»); ogni cacciatore potrà prelevare al giorno e per stagione un numero massimo di dieci unità per ciascuna specie.