Il regista del film «La ragazza del lago» stasera a Genova per incontrare il pubblico

Andrea Molaioli, regista del film «La ragazza del lago» sarà oggi alle 20.30 a Genova nella Multisala America di via Colombo 11, per presentare la sua opera e rispondere alle domande del pubblico. Il film, tratto dal romanzo di Karin Fossum «Don’t look back», uscito in Italia nel 2003 con il titolo «Lo sguardo di uno sconosciuto» (Frassinelli) racconta una storia che si consuma in un paese di provincia, dove l’Italia risulta senza confini nel dolore che può nascere da un episodio di cronaca nera e dove il racconto senza indulgere nello scabroso diventa reale come i dolore dei protagonisti. Sono le otto del mattino quando la piccola Marta che ha solo sei anni viene avvicinata da un ragazzo affetto da ritardo mentale che la convince a seguirlo nella sua fattoria. L’allarme scatta subito ed è dal ritrovamento della piccola e dal suo racconto che si dipana la storia poliziesca che vede protagonista il commissario Sanzio, un poliziotto che problemi familiari pesanti alle spalle. Un altro delitto sta per essere consumato, tutti i personaggi possono essere potenziali assassini e insiema alla soluzione del caso Sanzio ritrova anche una soluzione per la sua vita.