Regno Unito Ora Cameron ci ripensa: salva Sherwood

David Cameron grazia Sherwood e le altre foreste: al premier britannico il progetto di vendere 258 mila ettari di boschi demaniali per far fronte all’austerity «non piace». La marcia indietro del governo a guida Tory è stata prospettata dallo stesso primo ministro nel corso del Question Time alla Camera dei Comuni. Nei panni di Robin Hood, il leader laburista Ed Miliband che ha chiesto a Cameron se fosse contento dell’iniziativa del ministero per l’Ambiente e gli Affari Rurali. Non volendo far la fine dello Sceriffo di Nottingham, il premier ha risposto tra le risate del Parlamento: «Per la verità, no». La presa di posizione di Cameron apre la strada a un voltafaccia del governo che nei prossimi giorni si esprimerà più chiaramente. «Quel piano era solo una consultazione», ha minimizzato il primo ministro.