Regole contro le infiltrazioni mafiose negli affari

Giuseppe Landonio entra a far parte dell’ufficio di presidenza del consiglio comunale al posto di Davide Corritore, del Pd, dimessosi due settimane fa. Landonio, di Sel, è stato eletto con 21 voti su 45 votanti. Sulla sua nomina, si è registrato in aula il muro contro muro fra centrodestra e minoranza. In senso contrario all’indicazione sul suo nome data dall’opposizione, 18 consiglieri di maggioranza hanno votato per Natale Comotti, del Pd. Un voto è andato a Francesca Zajczyk del Pd e uno a Patrizia Quartieri del Prc, una scheda bianca e tre nulle. Inusuale il voto in massa del centrodestra su un nome diverso da quello proposto dalla minoranza, a cui spettava di indicare il sostituto di Corritore come membro dell’opposizione in ufficio di presidenza. «Prendiamo atto con sorpresa di quanto accaduto - ha commentato in aula il capogruppo del Pd Pierfrancesco Majorino - e ce ne ricorderemo in futuro».