Relax, sport e natura in Umbria

Quando lo stress accumulato nella vita frenetica di tutti i giorni supera il livello di guardia l’unica cosa da fare è partire per qualche giorno lasciandosi alle spalle la frenesia della città e cercare un angolo di paradiso e di quiete. Nel cuore verde e antico dell’Umbria si trova il relais Borgo Brufa, un’oasi di riposo sospesa nel tempo, all’apice di una collina che a Ovest rivela il profilo di Perugia, distante una decina di chilometri, Torgiano (a 5 chilometri) e Deruta, mentre a Est si può raggiungere facilmente Assisi. Non è difficile arrivare al relais che si trova a pochi chilometri dalla E45 ed è facilmente raggiungibile in un’ora e mezzo di auto da Roma, Firenze e Ancona. Frutto del recupero e ampliamento di un antico insediamento rurale, Borgo Brufa è stato ideato e realizzato nell’assoluto rispetto della natura circostante. Fulcro della struttura è la Villa Nobile del ’700 attorno alla quale sorgono le piccole dipendenze, denominate Casale, Borghetto, Fienile e Granaio.Di nuova realizzazione è l’edificio che accoglie il ristorante, le sale riservate a banchetti e congressi e la Spa, dotata di piscina coperta con ampia vista sul parco, vasca idrojet, sauna finlandese, bagno turco, cabine massaggi e palestra. Cinquantuno le camere, tutte diverse tra loro e di varia tipologia (Executive, Superior, Suites). Gioiello della struttura è la suite Imperial composta da un ampio soggiorno, camera, tre sale da bagno di cui una con vasca idromassaggio, zona umida con sauna e piscina interna privata. Il territorio favorisce attività come jogging, mountain bike tra vigne e uliveti, trekking e golf. Non mancano le occasioni per fare shopping grazie alla presenza di outlet nei dintorni. Da visitare anche i piccoli borghi medievali, i numerosi frantoi e le cantine di cui il territorio è ricchissimo. Da non perdere è una puntata al Museo dell’olio e del vino di Torgiano.