RELIGIONE / 2

In principio erano Buddha, Ganesh e Shiva. Ora tocca a Balaji, reincarnazione di Visnù. Bellezza e perfezione. Personificazione della bontà, divinità che guarisce tutti i peccati del mondo, ascolta ed esaudisce le preghiere. Fulcro della religione indù, Balaji è venerato in un tempio, tra i più visitati per numero di persone al mondo. L’immagine di Balaji è scolpita sul corpo della stilo col volto coperto da un tilak per proteggere l'universo dall'intensità dei suoi occhi. E la conchiglia con cui parla ai fedeli. Caran d'Ache la celebra (da 5.900 euro) in 108 esemplari, tanti sono i nomi di Balaji-Visnù.