Religioso inglese investito da «pirati»

Un religioso inglese di 62 anni, l’abate della chiesa di Sant’Agostino nel Kent (Inghilterra), è stato investito ieri pomeriggio, intorno alle 15, in via Marmorata, da «pirati» a bordo di uno scooter Yamaha, poi abbandonato in strada e risultato rubato. L’uomo soccorso da un’ambulanza e trasportato all’ospedale San Camillo, non è grave. Era in Italia per celebrare una funzione nella basilica di San Paolo fuori le Mura. Ieri la triste disavventura. Sulle tracce dei fuggitivi vigili e polizia.

Annunci

Altri articoli