Alla Renault il rally Valli Imperiesi

È andata a Vittorio Cha e Patrizia Boero la 34ª edizione del rally delle Valli Imperiesi, ultima prova della Coppa Italia - 3ª zona, trofeo già conquistato, con una gara d’anticipo, dal torinese Pierluigi Maurino (Mg Rover Zr 105). L’equipaggio ligure, al via su una Renault Clio Williams con i colori della scuderia Imperia Corse, è balzato al comando a due prove dal termine superando Pasquale Tarantino e Fabio Colombo, anche loro su una Clio Williams, chiudendo con un vantaggio totale di 7’’2. La gara ha vissuto su una prima parte interamente dominata dai favoriti locali Danilo Ameglio e Massimo Marinotto, al via sulla Peugeot 106, i quali, vincendo le prime due prove speciali, sembravano in grado di ripetere il risultato ottenuto a Torriglia lo scorso settembre. Purtroppo per il veloce driver di casa la gara si interrompeva sul Colle D’Oggia a causa di una foratura. Da quel momento saliva in cattedra Tarantino, che guidava l’assoluta fino alla veemente reazione di Cha. Gara sfortunata invece per Albino Condirò, partito come al solito molto forte, ma anch’egli vittima di una foratura sulla prova di Monte Ceppo, che gli impediva di chiudere in bellezza la carriera «moderna» della sua Peugeot 205 Gti. Il gruppo N è stata una sfida incerta e molto accesa tra il locale Silvio Leporace ed il torinese Mauro Bianco, entrambi al via sulla Mitsubishi della scuderia Provincia Granda: alla fine l’ha spuntata il piemontese, al rientro dopo un anno di inattività. Tra le omologazioni scadute, invece, la vittoria è andata al genovese Davide Storace sulla Opel Kadett Gsi della Scuderia ’90. \