Rendimenti europei in calo

Attività di ordinaria amministrazione sui mercati europei dei titoli di Stato, con l’occhio sempre rivolto agli Usa. L’effetto deprimente è però rappresentato dai nuovi collocamenti di titoli di Stato europei, con Italia e Grecia che si sono presentate ieri sul mercato. Per quanto riguarda le emissioni del Tesoro si è verificato un calo nel rendimento del Btp decennale, dal 3,37% al 3,31%, mentre per il Cct si registra un aumento dal 2,14 al 2,23%. Per il bond Unicredit su 500 milioni offerti la richiesta è stata di 1,8 miliardi.