Renzi «rottama» i fumatori statali

MIl sindaco di Firenze Matteo Renzi ha deciso di «rottamare» anche i dipendenti pubblici afflitti dal vizio del fumo. Potrebbe infatti essere estesa a tutti gli uffici comunali la norma «se vuoi fumare “striscia” il badge» in vigore da qualche giorno all’Ufficio anagrafe del comune toscano. «Chi lavora ne settore pubblico in tempo di crisi - ha detto il primo cittadino Pd - ha una grande responsabilità di fronte a licenziati, cassaintegrati e disoccupati. Ciascuno è libero di poter prendere il caffè o di poter fare la pausa per la sigaretta, figuriamoci se qualcuno mette in discussione il diritto di fare certe cose, però la è serietà è quella di timbrare il cartellino, uscire, di prendersi il quarto d’ora che serve e poi rientrare».