Renzo, Cattaneo e gli scherzi del destino

Carlo Cattaneo sembra proprio essere nel destino di Renzo Bossi (nella foto), figlio del ministro per le Riforme. Un destino beffardo. Qualche tempo fa affacciarsi col padre al balcone della casa del pensatore lombardo gli è valso l’investitura alla successione alla guida della Lega in futuro prossimo. Presentare una tesi sul teorico del federalismo italiano gli è invece valsa la bocciatura alla maturità in un liceo scientifico di Tradate. Un caso analogo a quello citato dal Senatùr e avvenuto in una scuola veneta nei giorni scorsi. Per Renzo Bossi si tratta del secondo stop alla maturità. Il primo lo aveva avuto l’anno scorso, in un istituto di Varese.