Reporter francese morto per un razzo durante un corteo

È di almeno otto morti, tra cui un giornalista francese il bilancio, purtroppo ancora provvisorio, del lancio di un razzo esploso ad Homs in una manifestazione. Nella città epicentro della rivolta anti-regime 25 persone sarebbero rimaste ferite e tra queste anche un altro reporter. Il reporter ucciso è Gilles Jacquier, di France 2 che ha ricevuto due volte il Premio Ilaria Alpi. Lo ha confermato l’ emittente d’Oltralpe e il governo di Parigi, condannando l’uccisione, chiede alle autorità siriane di fare piena luce sull’accaduto.