res pingente

arriva sino al limite
del basso fosso,
un incavo
guardavo quella terra
sott'acqua,
lui, ed uno
appena più grande
e più smorto
il gattino s'avvicina
lo rivolta
e se ne va
scendo con quello
stupido secchiello a becco,
li raccolgo e
- uscito da le porte di cristallo -
traverserò la spiaggia
fino a mare
ma allungando lo sguardo..
vedo che sono sfatti..
come filetti

LUCA MARIA PATELLA è nato a Roma. Opera sia in campo artistico che letterario e critico, relazionandoli. Tra le sue opere: Ombra fonda di farfalla, 1982; Versi Sale, 1998; Jam dudum, 1999; M'indovai a Montefolle, 2001; Io son dolce sirena, 2003; Vi aggio in Luca, G. Morra, 2003.