Residenti, guadagni e occupati Ogni zona ha il suo punteggio

Per costruire la speciale mappa sono stati valutati sei elementi: si va dal numero di residenti alla presenza delle famiglie, dalla quota di occupati agli incassi delle edicole esistenti, per finire con il numero di rivendite già aperte e in particolare di quelle di grandi dimensioni. La città è stata divisa in 87 aree (isole), per ognuna è stato definito un punteggio nelle sei categorie e uno globale. È in base a quest’ultimo che il Comune deciderà se concedere nuove autorizzazioni. «In 9 zone saranno permesse nuove aperture, per altre 5, dove la situazione è incerta, si valuterà al momento; le rimanenti 73 sono già coperte» spiega la delibera di giunta. «Anche così si eviteranno aperture affrettate e chiusure nel giro di pochi mesi» spiega il Comune.